Attività

Il Politecnico di Milano con i dipartimenti coinvolti – il Dipartimento di Meccanica e il Dipartimento di design – INDACO – è il principale promotore del progetto per quel che riguarda le attività di ricerca e coordinamento delle azioni strategiche, ma il territorio avrà un ruolo fondamentale nel gestire, concretizzare e sfruttare le opportunità create.

L’attività di ricerca svolta dall’ateneo sarà di supporto per lo sviluppo strategico sia di aziende che operano già nel settore della nautica (come mercato diretto o per attività di subfornitura), sia di aziende operanti in altri settori, ma che condividono le stesse tecnologie, gli stessi materiali e gli stessi processi produttivi.

Il Laboratorio è quindi un’infrastruttura fisica e intellettuale flessibile in grado di dare risposte concrete alle necessità del territorio, proponendo attività di:

  • ricerca di base per aziende che già lavorano nel settore a livello nazionale ed internazionale;
  • ricerca applicata e trasferimento tecnologico, per quelle aziende operanti anche in settori differenti da quello nautico;
  • formazione e scambio di know-how tra università e aziende per valorizzare il patrimonio di competenze ed expertise presente sul territorio, sia per i mestieri tradizionali, sia per le competenze in settori di avanguardia trasferibili nel settore nautico. Alla formazione tecnica, si affiancherà quella organizzativa, gestionale, di valutazione e supporto all’innovazione;
  • uso conto terzi.